sentinels

Stasera, nella sala del Cenacolo del convento di S. Maria del Pozzo a Somma Vesuviana, sono nate le Sentinelle Vesuviane, un sodalizio di laici cattolici aperto ai valori della vita, della famiglia e di una sessualità intesa secondo il dettato biblico “maschio e femmina li creò”. Appurato che c’è tanto da fare, l’unanime decisione è stata rimboccarsi le maniche.

L’agenda del sodalizio è fittissima: sabato 23 sarà a Salerno per la manifestazione delle locali Sentinelle in piedi, poi la successiva domenica 24 il debutto in piazza a Somma Vesuviana (seguiranno post più dettagliati), il 30 gennaio a Roma per quello che ormai è noto a tutti come il family day. Non ci sarà davvero da annoiarsi in questi fine settimana.  Durante le due ore di chiacchierata conviviale sono stati ripetutamente citati sotto le volte francescane i nomi di Gianfranco Amato, Massimo Gandolfini, Costanza Miriano, Riccardo Cascioli e tanti altri: sembrava che tutto il gotha della lotta pro familia fosse presente in sala.

Nella foto alcuni dei convenuti, tutti convinti che se qualcosa di buono verrà da questa iniziativa sarà da ascrivere non alle loro capacità ma unicamente all’intercessione della Vergine del Pozzo.

Annunci